INSIEME

Si è conclusa da qualche giorno la festa dedicata al nostro Santo Patrono, una festa che aveva un sapore diverso dopo le limitazioni dell’anno scorso, abbiamo assaporato un po’ di normalità. Si sono susseguite nei giorni dal 2 al 12 le emozioni più belle, quest’anno poi forse proprio perché venivamo da un periodo di lontananza, distanze e automatica freddezza.
Il live motive della festa è sembrato essere “INSIEME”, Don Carmine ha ripetuto questa parola molto spesso, Mino Abbacuccio durante il suo spettacolo ha ribadito l’importanza della famiglia e dell’insieme, del fare insieme, anche noi al primo incontro con Don Carmine chiedemmo di poter fare insieme, insieme a lui, insieme all’amministrazione, alle forze dell’ordine ma soprattutto insieme ad altri gruppi di Volontariato, e così è stato, diversi gruppi sono scesi in campo ognuno ha svolto la sua competenza, ognuno ha svolto un ruolo ma lo abbiamo fatto tutti insieme, collaborando, unendo le forze e le idee, nessuno sopra gli altri ma tutti insieme.

Per tanto L’associazione A.E.O.P. Guardie Ambientali di Grumo Nevano vuole ringraziare chi ha colto il nostro invito e si è unito come “L’ACR” che nonostante abbia affiancato Don Carmine in alcuni eventi non si sono tirati indietro e collaborare, lo stesso hanno fatto gli “SCOUT” sempre pronti come recita il loro motto e come dimostrano sempre ogni giorno, un grazie va al “Gruppo Comunale di Protezione Civile“, all’associazione “V.E.R. Centro Beta Afragola” che per la prima volta ci ha affiancato, ma soprattutto il nostro grazie più grande va agli amici del “Coordinamento VESUVIUS” che come ogni anno ci onorano della loro presenza e della loro amicizia diventando ormai una tradizione averli nei giorni della festa e nell’abbraccio finale che accompagna il nostro patrono e diventa sempre più stretto intorno a lui, e che ci rende sempre più uniti perché la festa è di tutti e si fa Insieme.

 

Grazie da AEOP Grumo Nevano.